VAT 4956 = 38° di Nabucodonosor II
printprintFacebook

Annunci per i visitatori
Questo Forum informa su storia-archeologia-astronomia e bibbia relative al periodo Neo-Babilonese (669bc-523bc). Dimostra che Gerusalemme fu distrutta nel 607 a.E.V. e non nel 587bc attualmente accreditato.
 
Previous page | 1 | Next page
Facebook  

Rigo 10 Reverse - VAT 4956

Last Update: 4/10/2015 9:06 PM
Author
Print | Email Notification    
4/10/2015 9:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 416
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
Gender: Male
Job/occupation: Pensionato con misera pensione
Amministratore unico
Rigo 10 Reverse - VAT 4956 parte b



La conferma dei tre cubiti e mezzo uguali a 14 gradi sessagesimali, è data dalla doppia possibile misura (multipla anche in questo caso) della distanza che è fra le stelle de Capricorno relative alla sua Testa (e corna) e quelle relative alle sue ginocchia.

Sia da Secunda Giedi [1] alla ψ Psi Cap. [4] e sia da Dabih [3] alla ω Omega Cap [5], (entrambe «dietro» alla testa del Capricorno) si misurano gli stessi 14 gradi interstellari corrispondenti a 4 per 3 cubiti = 12° più 2° gradi del mezzo cubito, uguale a 14 gradi.

Sempre parlando di misure multiple, un’altra stellina che poteva (per la sua posizione) dividere in due il Capricorno, è la 23 o Theta θ Cap, la quale, in quel momento, alle ore 03.29, era similmente misurabile a 14 gradi angolari dalla Luna.
Il giorno precedente, la Luna era all’altezza di Albaldah del Sagittario, e pertanto è corretto considerarla entrata (e) in Capricorno nel 23esimo giorno.

Dietro alla testa del Capricorno, a distanza di sette gradi (o 3 cubiti e mezzo per due gradi ogni cubito) nel 567bc, nessuna stellina è stimabile con buona precisione a tale distanza angolare.

Un’altra stellina, che potrebbe essere identificata come capace di dividere in due il Capricorno, è la θ Theta Cap la quale si trova fra la testa e la coda della costellazione ma essa è misurabile a circa 10 gradi ( e non a sette gradi) sotto le stelle della testa del Capro e pertanto non è idonea per confermare un cubito di due soli gradi secondo quanto è registrato nella riga.

Nel 567bc, seppure Sachs ipotizza che in lacuna possa essere stato registrato Marte; il pianeta però, era allora vicino alla coda della costellazione e non è pertanto riferibile alla testa, mentre il logo SUḪUR specificato nel rigo si traduce più specificamente come «chioma» o «Testa», essendo più riferibile alla stella Dabih.

Sempre nel 567bc, potrebbe trarre in inganno la misura con la quale a sette gradi davanti Marte risulta la stellina Iota (32) Cap. mentre il pianeta «sembrerebbe» bilanciato con la stella Deneb Algedi.
Il testo, però, specificherebbe: (Marte, in questo caso solo riferibile a «sorge») «entra (e)» avendo (dietro) e non «davanti» ad esso la stellina (Iota Cap) che: «7 gradi o 3 ½ cubiti è «DIETRO» alla chioma (o testa SUḪUR e non alla coda!) del Capricorno».

Ad essere «dietro» alla chioma, in questo caso, sarebbe la stellina che «divide (o Iota Cap.)»; ma se dovesse essere riferita la coda, associandola a Marte, tale stellina sarebbe "davanti" ad essa e non "dietro", come registrato nel reperto.

Inoltre, mentre le due stelline [4] e [5] viste nel 586bc dividono entrambe l’intera costellazione del Capricorno in due parti pressoché uguali, la Iota Cap, dividerebbe la costellazione solo parzialmente, a livello della coda, rendendo meno chiaro il concetto di dividere in due parti pressoché uguali che è dato dal significato di «Gemelli suggerito dal logo (MÁŠ)».

Marte inoltre ma solo nel 586bc, visto come misurazione multipla, è verificato essere in posizione ben compatibile con la contemporanea posizione della Luna come è registrata nel rigo.

Insomma, di fronte alla scelta, troverei certamente più compatibile e giustificante la verifica che risulta per il 586bc in occasione del trentottesimo anno di Nabucodonosor II.

Nelle prossime diapositive, sarà verificato il XII e ultimo mese che è registrato nel VAT 4956 alla parte reverse.

monseppe2

[Edited by monseppe2 4/11/2015 9:33 AM]
--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:01 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com