Annunci per i visitatori
Questo Forum informa su storia-archeologia-astronomia e bibbia relative al periodo Neo-Babilonese (669bc-523bc). Dimostra che Gerusalemme fu distrutta nel 607 a.E.V. e non nel 587bc attualmente accreditato.
 
Previous page | 1 | Next page

Presentazione del libro "La Ragione della Bibbia"

Last Update: 9/13/2022 5:32 PM
Author
Print | Email Notification    
8/21/2017 6:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 488
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 77
Gender: Male
Job/occupation: Pensionato con misera pensione
Amministratore unico
Qui saranno la copiate parti del Libro Pdf "La ragione della Bibbia". Versione finale aggiornata al 2022

"La Ragione della Bibbia".





Le copertine del libro qui presentate, sono solo una bozza di anteprima; il libro definitivo, aggiornato per il 2022, che era in preparazione come cartaceo.

Il libro originale, aggiornato al 2019 [era un primo proposito], avrebbe dovuto essere stampato in due volumi di circa 350 pagine per essere più maneggevole. Per sopravvenute difficoltà, non sarà più "stampata" la sua versione definitiva aggiornata al 2021.

Come supporto per meglio comprendere meglio il periodo, sono state presentate ulteriori informazioni sui difficili problemi inerenti la cronologia Neo-Babilonese, (vedi la terza copertina).
A tal fine, è stato preparato dall'autore, un "Compendio" di circa 125 pagine.
I "Compendio" è già possibile trovarlo nel sito di "Academia".

Il Libro proverà che la prima distruzione di Gerusalemme nel periodo Neo-Babilonese, fu effettuata (o iniziò), a partire dal giorno [10], seguente alla sera di:
Sabato 9 Agosto dell'anno 607 a.e.v.

Era nel diciottesimo anno del regno di Nabucodonosor II dalla sua "Accessione del 624bc", e pure il 19° anno (quasi finito) dalla sua "Ascesa nell'estate del 625bc".

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il Libro "La Ragione della bibbia" doveva essere (ri)stampato e aggiornato a breve (così speravo). MA... ***.

***Agli inizi di agosto del 2019, l'editore di Azzurra7.it, purtroppo, è deceduto. La "prevista stampa" in settembre, non è stata perciò possibile e non posso dare informazioni in merito a "se", quando, "o come" il libro sarà stampato!

Il formato del libro, dopo la prima versione, sarebbe stato di: 24 x 17 x 3,5 dal peso di oltre un Kg.
Sarebbe stato più corposo (con 648 pagine), e corredato con oltre 500 foto in B/N, di elaborati astronomici e reperti.

Due stampe a colori in formato A3, una per la cronologia ricostruita e una dello schema illustrativo dei tempi regnati, in accordo con la storia narrata dalla Bibbia, sarebbero state inserite in omaggio nel libro dall'editore (vedi le stampe nella foto allegata). Il costo di ri-stampa e di spedizione del libro sarebbe stato contenuto al massimo (tenendo conto delle molte pagine e foto inserite); erano in progetto due volumi del libro più un volume per il "compendio" (vedi le foto sotto)..



*** Purtroppo, quel "progetto" [cartaceo] sopra esposto, non sarà mai messo in atto.

Come premesso in testa del post, anche per motivi di vecchiaia e di salute, fra breve sarà messo in rete (nel WEB verso settembre 2022, in un primo momento), solo una relazione di tutta la parte frontale (Obverse) del libro in formato .PDF, che sarà di circa 300 pagine.

Le informazioni inserite in quella parte del libro aggiornato al 2022, saranno più che sufficienti a dimostrare la corretta datazione del reperto noto come VAT 4956 al 587bc che fu "osservato" durante il 38° anno del re Nabucodonosor II.

La parte "Reverse", che resta da aggiornare, ... [per ora] "NON" la pubblicherò, e forse, neppure la aggiornerò.
Sarà archiviata nel mio computer e resa disponibile solo a coloro che davvero desiderassero verificare la correttezza della mia ricerca fino in fondo.

In questo modo, il "testo" del libro da esaminare, col file.PDF, sarà ridotto; a sole 300 pagine contro le complessive circa 600 pagine.
Questo anche perché, se non venisse accettata la prima parte, non sarebbe di nessun ulteriore aiuto la seconda parte; verrebbe ovviamente rigettata di default anche la seconda parte (quella della parte dietro, o Reverse, del reperto).
-----------------------------------------------------------------

Il Libro mira a provare che la Gerusalemme del periodo Neo-Babilonese fu distrutta nel 607 a.e.v, (o astronomico -0606), e durante il 18° anno del regno di Nabucodonosor II confermandone, a distanza di 2520 anni, correttamente corrispondente anche l'evento storico e bellico del 1914 occorso nella nostra era volgare; esso fu uno dei segnali indicanti che, da allora, il Regno di Dio per il genere umano fu dato a Gesù; proprio come fu profetizzato.

Prova pure, che il reperto astronomico VAT 4956 fu osservato durante il 38° anno di Nabucodonosor II e durante i secolari 587/586bc (da Aprile 587bc a Marzo 586bc).
Spiega anche perché il VAT 4956, non può essere correttamente attribuibile al secolare 568bc e in occasione del 37° anno di Nabucodonosor II, com'è al presente ancora accreditato.

Proverà, inoltre, i motivi per i quali la attuale stima al 568bc per il VAT 4956 sia certamente errata; sia in senso astronomico, oltre che documentale storico e soprattutto biblico.

Proverà anche, i molti motivi che hanno portato alla datazione errata oggi attribuita al VAT 4956, o Diario Astronomico, che è tutt'ora stimato come essere stato "osservato" durante l'anno del periodo Neo-Babilonese 568/567bc, e che è attualmente attribuito come 37° anno [invece di 38° anno) del regno di Nabucodonosor II.

Svelerà, inoltre, le antiche alterazioni documentali operate da Adda-guppì, l'assira madre di Nabonedo, (identificando alcuni dei documenti che furono anticamente da lei alterati), e che hanno portato oggi a determinare con venti anni in più la stima dell'anno della distruzione di Gerusalemme e del suo Tempio in quel lontano periodo.

Dimostrerà anche molte altre cose che sono oggigiorno opinabili, e che sono state usate spesso in modo strumentale in rete, da coloro che vorrebbero negare l'evidenza che il Regno di Dio sia ora all'opera sin dal 1914, avendo il solo fine di discreditare le storia biblica in merito, e pure la comprensione di coloro che in essa abbiano riposto la loro fiducia.

Dimostrerà, che i tempi segnati dalla Bibbia sono corrispondenti a fatti storici realmente accaduti, e che furono scritti e/o profetizzati da oltre 2000 anni dalla stessa Parola di Dio.

Spiegherà e dimostrerà i problemi relativi alla posizione della Luna, che fu calcolata col programma TheSky e successivo TheSky6, e che fu però presentata [o calcolata] arretrata verso Ovest di circa due gradi, quando essa sia elaborata su lunghi periodi di tempo distanti dai nostri giorni (o prima del 1600 d.C. per via di un algoritmo delle perturbazioni planetarie ridotto).

Spiegherà, perché l'errore di anno 568bc non sia stato immediatamente identificato, anche a motivo dell'uso, da parte dei ricercatori, del valore stimato per il cubito astronomico babilonese. Tele valore, non era dei due gradi attualmente stimati, ma, di fatto, esso corrisponde a un valore di 4 gradi unitari per ogni "cubito astronomico babilonese".

Spiegherà pure, che l'apparente corrispondenza rilevata, fu solo a motivo dei precisi 19 anni che separano la vera data del 587bc da quella stimata attualmente al 568bc, ovvero, a motivo del [moderno] ciclo di Metone secondo il quale, fra le due date stimate vi possono essere diverse posizioni e fasi lunari molto simili fra loro.

Il libro, infatti, è una selezionata raccolta dei risultati (verificati) che sono il frutto di 20 anni di ricerche, confronti e di analisi astronomiche, che sono state comparate con le informazioni storiche della Bibbia e di altre fonti, proprio in merito alla vera storia del periodo.

Come una pietra di paragone, la Bibbia ha svelato un antico e nascosto inganno storico relativo alla durata del regno di Evil-Merodac, il quale effettivamente regnò per 20 anni (ufficialmente) su Babilonia, dal 579 a.e.v, o a partire da due anni dopo la morte di suo padre Nabucodonosor II, e fino alla sua morte [effettiva] nel 560bc.

Data, (il 560 a.e.v.) che è in accordo con la stima oggi accreditata accademicamente e pure concorda con la storia di quel periodo e com'è anche stata poi narrata nella Bibbia.

A motivo delle problematiche del periodo Neobabilonese esaminato, ho preparato anche un "Compendio" al libro.
In esso, non saranno presentati i tanti reperti esaminati, interpretati e le loro complicate spiegazioni astronomiche.
Il Compendio sarà [spero] decisamente più scorrevole, limitandosi esso a "riassumere" i risultati che sono stati dimostrati nel libro e ad aggiornare eventuali punti. Dal 2022, esso è disponibile su "Academia" come opera di "monseppe2".

Essendo ormai avanti negli anni ed essendo sempre più ridotte le mie originali capacità di gioventù, non credo che tornerò più a fare altri aggiornamenti per il "Compendio"; e come sopra detto, presenterò solo la parte "Frontale" del VAT 4956, in quanto, già con essa, l'argomento, lo considero esaustivamente completo [o sufficiente].

Mi sorge però spontanea una domanda; ma non sarò io a farla. Quella domanda fu fatta in un lontano passato:

"8  ...... Tuttavia, quando il Figlio dell’uomo arriverà, troverà veramente la fede sulla terra?”. (Luca 18:8).

Io spero di "", e per questo ho scritto questo libro.
Potete ignorare il libro. Sarete però "saggi" se presterete forte fede (magari basata su accurata conoscenza) nello stabilito regno di Dio, dato a Gesù, sin dal 1914 del secolo scorso. poiché:

"Questi sarà grande e sarà chiamato Figlio dell’Altissimo; e Geova Dio gli darà il trono di Davide suo padre, 33 ed egli regnerà sulla casa di Giacobbe per sempre e del suo regno non ci sarà fine". (Luca 1:32, 33).

monseppe2
[Edited by monseppe2 12/3/2022 4:35 PM]
--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:58 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com