00 8/12/2020 8:11 AM
Come fu che un 18° anno nel 607bc divenne un 18° anno nel 587bc

Con la foto allegata, spero di riuscire a "illustrare" meglio lo spostamento ventennale delle assegnazioni del regno (nello specifico di Nabucodonosor II) che oggi sono mostrate dalle evidenti differenze archeologiche e astronomiche quando si esaminino attentamente i fatti storici del periodo.

L'argomento generale, reso decisamente complesso dalle molte variabili accumulate nei secoli, è approfondito in due libri, "La ragione della Bibbia" e in un suo "Compendio" che aiuta a comprendere le problematiche della cronologia di quel periodo.

(per gli iscritti).

Anche questa foto allegata, può essere commentata in questo post, a chiarimento di ciò che non sia stato ben compreso.

Una cosa è ormai certa:

Gerusalemme del periodo Neo-Babilonese fu distrutta durante il 18° anno del re Nabucodonosor II e durante il secolare anno 607bc.

Ne consegue che un regno da lungo tempo "promesso", dopo 2520 anni, sia oggi una realtà che presto sarà tangibile per ogni persona del genere umano.

E stavolta, [SM=g7413] non ci saranno "delusioni" [SM=g7349]

monseppe2
--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.